OSTERIA PIATTOFORTE- Quando non sai cos’è, allora è jazz!

OSTERIA PIATTOFORTE- Quando non sai cos’è, allora è jazz!

“E in culo anche il jazz!” - Così esclamava un soddisfatto T.D. Lemon Novecento dopo aver umiliato l’ “inventore del jazz” Jelly Roll Morton in una celebre scena de “La Leggenda del Pianista sull’Oceano”. E proprio questa atmosfera sognante, antica, musicale ed oceanica salta al cuore una volta dentro l’Osteria Piattoforte, prelibato ristorante placido e guardingo, dominato da uno svettante pianoforte bianco al centro della sala.

E tra una dedica in fa bemolle e un grappolo di rosse rose gettate dal palco, vi farete arrendevolmente ammaliare dalla bontà dei suoi elaborati piatti di pesce e carne e da fantasiosi primi quali tagliolini allo zafferano con triglie, paccheri e bottarga o tortelli ripieni di bufala con acciughe, il tutto rigorosamente accompagnato da uno squisito pane nero e da uno swing buttato lì di sbieco.

Il dehor è affacciato sull’incantevole ed intima Piazzetta degli Ariani –forse la più bella dell’intera città- l’arredamento è prevalentemente classico con svisate di colori caldi, rossi e gialli, e il bagno –bellissimo- ricoperto di ceramiche blu, bianche e terracotta, con il pavimento a scacchiera composto da piastrelle multicolore, ricorda la pista da ballo in cui un felino e febbricitante Tony Manero ondeggiava sulle atipiche note dei Bee Gees. Così che, se non riuscirete a raccontare con giuste parole ai vostri amici la gioia del cibo provata qui all’Osteria Piattoforte, gliela potrete sempre mostrare ballando.

Come arrivare

In auto: l'osteria Piattoforte si trova nel centro storico in zona pedonale. E' possibile parcheggiare nella vicina Via Paolo Costa e nel parcheggio di Via Beatrice Alighieri
A piedi: si trova a meno di 10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria

Maggiori informazioni

Sito del ristorante: http://www.ristorantepiattoforte.it/

Da vedere nelle vicinanze

La magia della semplicità: il battistero degli ariani

20 novembre 2015

battistero degli ariani
Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Average rating:  
 0 reviews

Tagged , , , .

Classe 1985. Laureato in Filosofia prima, e in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali poi. Appassionato amante di poesia e di musica, viaggiatore tornato, pavido, godereccio, senza futuro.