Osteria dei Battibecchi – LA SUINOMACHIA

Osteria dei Battibecchi – LA SUINOMACHIA

Nel caso non l’aveste ancora scoperto, sarà il cartello -rigorosamente scritto in dialetto romagnolo- fissato sulla porta della toilette dell’Osteria dei Battibecchi a farvi scoprire, o ricordare, quali sono le tre assolute fatiche del mondo. Nell’ordine: 1) Scorr con un ignurent. ¹ 2) Corr in te sabion. ² 3) Ciavé con l’usel morbi’ ³.

Questa antica e fervida saggezza locale senza tempo è immortalata in ogni angolo di questo brillante e caloroso angolo di Romagna, vero e proprio sacrario del maiale, animale simbolo della cucina locale. All’interno dell’accogliente, legnosa, intima sala, fa mostra di sé una meravigliosa collezione di maiali di diverse forme, fogge, materiali, colori, dimensioni, ognuno dei quali con espressione differente e impegnato nelle più impensabili attività. Un vero e proprio inno al maiale che si riverbera, naturalmente, sulla cucina, espressione della più classica tradizione romagnola al suo meglio, in cui castrato, trippa, pasta e fagioli, ma anche succulenti ricchi primi e un lussurioso coniglio, la fanno trionfalmente da padrone.

L’anima di questo tempio della cucina locale è senz’ombra alcuna Nicoletta, la rossa e gioviale proprietaria, tipica azdora (4) ruspante e spassosa, instancabile fulcro di questa preziosa osteria. Un antro che rimanda rapidamente al focolare e alla fanciullezza, il luogo ideale dove trovare rifugio nelle uggiose serate umide di pioggia e oblio, dove battibeccare non è mai sinonimo di litigio, quanto di animazione e risate, una zattera capace di allontanare ogni cruccio e di cullarci, tra un bicchiere di rosso e l’altro, verso festosi lidi di benevola empatia fraterna.

___________________

¹ Discutere con un ignorante

² Correre nella sabbia.

³ Lasciamo la traduzione alla vostra immaginazione, certi che ne saprete cogliere il musicale significato.

4 Regina del focolare romagnolo.

Come arrivare

Via della Tesoreria Vecchia, 16
Ravenna

A piedi: 10 minuti dalla stazione ferroviaria
In autobus: Linee 1, 3, 4, 5,8, 70, 80 fermata Via Mariani - Teatro Alighieri
In auto: il ristorante si trova in una zona a traffico limitato fino alle ore 20:30. Il parcheggio più vicino è quello di Largo Firenze.

Cosa vedere nei dintorni

Uno sguardo sul passato: il battistero neoniano

15 novembre 2015

battistero neoniano
Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Average rating:  
 0 reviews

Tagged , , , .

Classe 1985. Laureato in Filosofia prima, e in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali poi. Appassionato amante di poesia e di musica, viaggiatore tornato, pavido, godereccio, senza futuro.