Tramonto alla Pialassa Piomboni, magia di luce tra fabbriche e riflessi sull’acqua

Tramonto alla Pialassa Piomboni, magia di luce tra fabbriche e riflessi sull’acqua

In qualche luogo nascosto e un po' magico anche a Ravenna il sole tramonta sull'acqua. Il che non è scontato qui sulla costa orientale dove siamo invece abituati ad albe che a volte infuocano il cielo di rosa e arancio e a volte sorgono timide nella foschia.

Uno dei luoghi in cui godersi un tramonto insolito è la pialassa Piomboni. Per chi non è del posto non è certo semplice da raggiungere perché in pochi la conoscono ed è fuori dalle rotte classiche del turismo.
Dovrete raggiungere Marina di Ravenna, uno dei lidi più amati dai ravennati, e non dirigervi verso la spiaggia come verrebbe naturale fare, ma inoltrarvi in quella che sembra quasi una piega nascosta di un velluto. Nascosta dalla rigogliosa pineta verde e dalle fabbriche, bagnata da un lembo d'acqua.

Passeggiare lungo lo stradello sterrato che costeggia la pialassa, uno specchio d'acqua ristagnante simile ad una laguna, è di solito un'esperienza rilassante. Le auto sono lontane, oltre la pineta, e davanti a voi i tipici capanni da pesca e le nuvole si specchiano nell'acqua calma.

I capanni in legno vengono utilizzati dai proprietari per mangiate della domenica o per cercare un momento di solitudine, non per la pesca qui ai Piomboni dove si affacciano aziende di industria pesante i cui comignoli, spesso incombenti, trovano un loro fascino al calar del sole quando si trasformano in sagome nere in lontananza.

pialassa piomboni marina di ravenna

Come arrivare

In auto: da Ravenna seguire le indicazioni Lidi Sud / Marina di Ravenna. Oltrepassato il grande parcheggio scambiatore che vi troverete sulla destra, alla rotonda successiva prendete la seconda uscita e percorrete il lungo viale immerso nella pineta fino a raggiungere una piccola rotonda subito dopo il distributore di benzina. A questa rotonda prendete la terza uscita e seguite la strada principale che ad un certo punto curva verso sinistra e prosegue per un lungo rettilineo fino a giungere ad un parcheggio dove la strada si interrompe. Lasciate l'auto e proseguite a piedi lungo il sentiero sterrato della pialassa.

In autobus: Prendete da Ravenna l'autobus 70 o 80 e chiedete all'autista di farvi scendere alla fermata più vicina al Marchesato

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Average rating:  
 0 reviews

Tagged , , , , , .

Dopo aver viaggiato fino in Cina per conoscere il mondo, ho scoperto che il mio cuore è qui, tra le strade di Ravenna e le spiagge di Marina di Ravenna dove sono cresciuta. Laureata in Mediazione Linguistica e Culturale e con un master in Economia e Gestione del Turismo a Venezia, oggi mi occupo di eventi e di turismo. Le mie passioni? I viaggi, le tagliatelle al ragù, i miei mici Red e Grace, la spiaggia d'estate al tramonto, le piantine sul mio balcone e la fotografia. b